scientifico | scienze applicate | sportivo | classico | linguistico | scienze umane

Orientamento

 

Relazione finale A.S. 2017/18

 Docente Referente: Daniela Novelli

 

Premessa

Nell’anno scolastico appena conclusosi, l'attività di Orientamento ha seguito l’iter già tracciato in precedenza, adeguandosi altresì alle sollecitazioni sempre maggiori da parte sia degli utenti sia dei referenti esterni.

Il lavoro si è articolato in due fasi ben distinte: la prima ha riguardato la scuola media inferiore, verso la quale si sono rivolti gli interventi finalizzati ad informare alunni e famiglie sul piano dell’offerta formativa del nostro liceo, mentre nella seconda fase si è rivolta una particolare attenzione alle innumerevoli proposte di corsi universitari, nell’ambito delle quali è difficile operare una scelta sia per i ragazzi le cui prospettive di lavoro futuro sembrano piuttosto precarie sia per le famiglie su cui pesa l’onere economico che gli studi universitari comportano.

Certamente non si può non rilevare un dato di fatto sempre più evidente: il mondo dell’università si è molto avvicinato alla scuola secondaria superiore, ma coloro che ne possono trarre maggiori vantaggi sono gli alunni dal curriculum scolastico eccellente, verso i quali sono indirizzate iniziative molto interessanti anche sul piano economico, a riprova che oggi più che mai la scelta di tale percorso necessita di una seria motivazione e di forte impegno e determinazione.

A ciò si aggiunge la richiesta di collaborazione da parte di alcuni settori del mondo del lavoro, interessati a promuovere stages teorico-pratici da cui i ragazzi prescelti potranno trarre indubbio profitto; il maggior numero di stage universitari spendibili anche come alternanza scuola-lavoro e attualmente collaboriamo con le Università di Alessandria, Genova e Pavia.

Per concludere, si segnala che il fatto che l’adempimento della funzione strumentale stessa diviene sempre più impegnativo sia per le molteplici attività da svolgere sia per il continuo aumento di richieste e offerte da ambo le parti, a cui è mio dovere, nei confronti dei giovani e delle loro famiglie, rispondere con la massima attenzione e sollecitudine, per questo motivo ho avuto un parziale esonero dalle ore di lezione (7 ore) per tutto l’anno scolastico.

 

LINEE OPERATIVE DEL PROGETTO:MODALITA’, SCOPI E TEMPI DI REALIZZAZIONE

Attività di Orientamento rivolto alle scuole medie inferiori

L'orientamento in questa direzione ha avuto il preciso scopo di potenziare l'informazione sull'offerta formativa del nostro istituto attraverso i seguenti interventi:

  • Partecipazione di alcuni nostri docenti alle giornate di orientamento organizzate dalle Scuole Medie S.Pertini di Ovada, Castellazzo Bormida, Spinetta Marengo e Tortona ( presentazione del Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo) in presenza di alunni e genitori;

  • Anche quest’anno per la presentazione dell’offerta formativa si sono svolti incontri con gli alunni delle classi terze presso le loro sedi ( scuola media di Arquata, Vignole e Boccardo di Novi Ligure). L’incontro si è svolto con una piccola introduzione da parte della professoressa Alice sulla “licealità” e successivamente un alunno del biennio per indirizzo ha avuto il compito di illustrare il proprio corso di studi partendo da una parola chiave che meglio sintetizzasse le sue caratteristiche;

  • Incontri con le famiglie, realizzati nell'ambito dell'iniziativa "Porte aperte" svoltasi nel mese di dicembre che, grazie alla disponibilità di molti docenti e alunni del nostro liceo, hanno permesso sia di esaurire le varie richieste sui differenti corsi esistenti sia di visitare locali e laboratori sia infine di venire a conoscenza di tutte le attività curriculari ed extra-curriculari in vigore;

  • Nel mese di gennaio si è dedicata una giornata di orientamento “Un giorno di lezione all’Amaldi” rivolta agli alunni delle classi terze degli istituti di istruzione secondaria di I° della città e dei paesi limitrofi. Sono stati coinvolti 76 studenti al mattino e 103 al pomeriggio, che hanno avuto l’opportunità di assistere a lezioni delle discipline caratterizzanti i vari indirizzi presenti nel nostro liceo, scegliendo fra due corsi. La giornata ha avuto un esito assai positivo ciò è dimostrato dall’elevato numero di iscrizione alla prima superiore del prossimo anno scolastico e dai giudizi espressi dai genitori degli alunni coinvolti ;

  • Colloqui individuali con le famiglie;

  • Distribuzione di materiale informativo

Per il quinto anno consecutivo è stato proposto ai ragazzi interessati un corso propedeutico alla conoscenza della civiltà classica presso la sede “Doria” coordinato dalla prof.ssa Alice Lucina.

Importante è stato anche il lavoro di sensibilizzazione dei ragazzi riguardo all'impegno richiesto nell'affrontare il nuovo corso di studi a cui si è aggiunto il ri-orientamento di quegli alunni che non sono riusciti ad inserirsi positivamente nel corso di studi prescelto, ma possono trovare un'alternativa più consona alle proprie attitudini all'interno dello stesso contesto scolastico.

Attività di Orientamento Universitario

Tale attività, estremamente articolata e complessa, ha seguito in generale le linee-guida già tracciate negli anni scorsi e ormai collaudate dai sempre più stretti contatti con le varie sedi universitarie.

Le informazioni da esse periodicamente ricevute sono state smistate nelle classi quinte e, in alcuni casi, nelle quarte al fine di portare a conoscenza degli alunni le diverse iniziative promosse ed è stata data ai ragazzi piena facoltà di "orientarsi" attraverso visite nelle Università (principalmente Alessandria, Genova, Torino, Milano, Pavia) durante gli Open-days da esse organizzate.

 

Progetti realizzati

TEST@INGEGNERIA del Politecnico di Torino

Tra le varie iniziative svolte, un posto di particolare rilievo ha rivestito il Test@ingegneria realizzato in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino.

Tale progetto muove dall'idea di consolidare la preparazione dei potenziali iscritti ad Ingegneria per consentire loro di scegliere consapevolmente e responsabilmente il percorso di studio universitario e per metterli nella condizione di affrontarlo nel migliore dei modi.

Il corso di Matematica e Fisica, interno al nostro istituto, è stato tenuto dalla prof.ssa Lucon, finalizzato a preparare gli studenti, attraverso varie esercitazioni, al test conclusivo sulla base delle indicazioni metodologiche e contenutistiche fornite dagli stessi docenti universitari.

 

“TEST GLUES” Ingegneria e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Genova

Per il settimo anno consecutivo è proseguita una proficua collaborazione con l'Università di Genova al fine di attuare un progetto parallelo a quello proposto dal Politecnico di Torino, che però include anche i corsi di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.

Esso ha previsto, nel periodo ottobre 2016 – maggio 2017, nove incontri tra docenti universitari e docenti di materie scientifiche delle scuole secondarie superiori (in rappresentanza del nostro liceo hanno partecipato le prof.sse Daniela Novelli e Maria Maddalena Ridella) al fine di lavorare sui test ed individuare i punti di maggior difficoltà riscontrati dai ragazzi nell’affrontare i pre-test. Anche quest’anno si è collaborato con il Dipartimento di Fisica e si sono svolte alcune lezioni di Fisica Moderna e di Matematica, tenute rispettivamente dal Prof. Ridolfi e dal prof. Baronti, improntate alla seconda prova dell’esame di Stato dei licei scientifici.

Questa collaborazione ha permesso a dieci alunni del Liceo di partecipare al test GLUES, sessione anticipata della verifica delle conoscenze iniziali (test di accesso obbligatorio), espressamente progettata per le aspiranti matricole dei corsi di laurea in Ingegneria e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.

La collaborazione con il Dipartimento di Matematica ci ha permesso di far parte di un Progetto Europeo denominato “Do Well Science” finanziato nell'ambito del programma Erasmus Plus. A tale progetto partecipano il Liceo “Machiavelli” - Firenze, il Dipartimento di Matematica - Università di Genova, l’Associazione Pixel – Firenze , il Liceo Arsakeio – Grecia, il Liceo Atanasoff – Bulgaria, l’Università Sodertons – Svezia, la Zinev Art Technologies – Bulgaria e la TWG - Grecia . L’obiettivo è quello di fornire un supporto agli insegnanti di Matematica, Fisica e Scienze attraverso un approccio che utilizzi il potenziale di comunicazione delle ICT (Information and Communications Technology) per stimolare l'impegno degli studenti ad apprendere materie scientifiche. Il progetto prevede il coinvolgimento di 17 scuole secondarie di II° , di almeno 28 insegnanti , 560 studenti e ha la durata di due anni. Per il nostro liceo collaboreranno per Matematica e Fisica i Professori Balbi Gianluca, Lupori Maura, Ponte Rita e Ridella Maria Maddalena; per Scienze il Prof. Veglia e referente del progetto la Prof.ssa Novelli Daniela.

 

Stages di Orientamento organizzati dall’Università di Genova in vari ambiti

Si tratta di un’importante iniziativa che, dalla fine febbraio fino al mese di aprile, ha coinvolto alcuni studenti e studentesse del nostro liceo, i quali hanno avuto l’opportunità, per alcuni giorni, di frequentare stages di Medicina e Chirurgia, Infermieristica, Giurisprudenza, Economia, Scienza della formazione, Lingue e Culture Moderne, Matematica, Chimica e Fisica presso l’Università di Genova. Il bilancio dell’esperienza è stato per tutti molto positivo.

 

Stages estivi di Orientamento organizzati dall’Università di Pavia:

Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione (19- 28 giugno 2018)

Anche quest’anno due studenti partecipano ad un stage presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e saranno ospitati presso i Collegi Universitari. Gli alunni seguono al mattino attività seminariali generali durante le quali verranno illustrate le peculiarità di ciascun indirizzo di laurea, per fornire allo studente una panoramica il più possibile completa dell’offerta didattica della Facoltà, delle attività di ricerca dei Dipartimenti e dei possibili sbocchi occupazionali, nel pomeriggio sono organizzate esperienze di carattere pratico cui lo studente può partecipare (in modo più o meno attivo a seconda della struttura ospitante), derivate da reali attività di ricerca o di lavoro, opportunamente semplificate e adattate per una migliore fruizione da parte degli studenti delle Scuole Superiori.

 

Orientamento estivo della Scuola Normale Superiore e Scuola sant’Anna di Pisa

Anche quest’anno quattro alunni, tra le eccellenze del nostro liceo, hanno fatto domanda di partecipazione allo stage estivo organizzato dalla prestigiosa Università della Scuola Normale Superiore di Pisa e dalla Scuola sant’Anna , ma purtroppo nessuno è stato segnalato.

 

Stages di Orientamento e alternanza scuola-lavoro

Quest’anno, tenendo conto che gli alunni dei Licei sono tenuti a svolgere 200 ore di alternanza scuola-lavoro nel triennio, le Università hanno iniziato ad offrire stage di orientamento rivolti alle classi del triennio fruibili anche come alternanza scuola-lavoro. Le iniziative a cui i nostri alunni hanno partecipato o parteciperanno sono molteplici:

 

STAGE PRESSO L’ UNIVERSITÀ DI GENOVA

Stage di Fisica e Masterclass presso il Dipartimento di Fisica ( febbraio-marzo 2018)

Anche quest’anno 2 allievi hanno partecipato allo stage di Fisica in cui il programma prevedeva attività sperimentali in laboratorio e seminari su temi di ricerca di punta nei quali è attivo il Dipartimento di Fisica. Alla fine della settimana gli studenti hanno presentato una relazione sull’attività svolta che mi è stata consegnata dai docenti referenti.

Grazie all'’iniziativa Masterclass, coordinata dall’'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), 7 studenti del nostro liceo insieme a studenti delle scuole superiori di tutta Italia , in contemporanea con i loro coetanei di tutto il mondo, hanno potuto conoscere dal vivo come funzionano le ricerche dei fisici dal CERN e analizzare dati degli esperimenti ATLAS, CMS e LHCb.

 

Stage di Matematica presso il Dipartimento di Matemtica ( 5-7 febbraio 2018)

Tre alunni del liceo Scientifico hanno partecipato allo stage di Matematica che prevedeva una serie di esperienze su come lavora un matematico, gli sono stati sottoposti problemi di natura diversa (teorici, modellistici, applicati,...) che hanno dovuto analizzare e modellare le sue caratteristiche principali. Infine hanno dovuto proporre e formalizzare una soluzione con l'aiuto del tutor.

 

Chi ha ucciso Miss Scarlet” presso Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale (19-23 marzo 2018)

Un alunno del Liceo delle Scienze Umane ha partecipato ad uno stage basato su un approccio collegato alla Chimica Forense presso Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. Lo studente presso i laboratori didattici e di ricerca del DCCI è stato coinvolto in un caso di studio di chimica forense: l’ attività gli ha offerto la possibilità di valutare quali siano le competenze necessarie per svolgere il lavoro del chimico, sia in un laboratorio di ricerca, sia in altro ambito. Si è trovato a cimentarsi con alcune situazioni-problema inerenti ai diversi aspetti della chimica, quali la chimica analitica, la chimica organica, la chimica inorganica e metallurgica, la chimica fisica e la chimica industriale, in modo da avere un quadro piuttosto generale delle tematiche affrontate da questa figura professionale. Uno degli obiettivi principali era quello di far comprendere allo studente come un problema scientifico possa essere affrontato da diversi punti di vista e di come l'insieme delle informazioni deducibili da esperimenti o misure scientifiche possa portare a delle conclusioni, più che a singole evidenze. L'attività proposta ha privilegiato la multidisciplinarità e la interdisciplinarità, anche se a scapito di un maggiore approfondimento delle singole discipline rispetto ad uno stage interamente svolto presso una sola sezione del dipartimento.

 

Stage di Ingegneria Biomedica presso il Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi ( DIBRIS ) (19- 24 febbraio 2018)

Lo stage ha avuto l'obiettivo di far conoscere ai nostri due allievi il percorso formativo, le attività di ricerca, le possibilità di lavoro del futuro ingegnere biomedico. Lo stage ha combinato lezioni universitarie a livello introduttivo, seminari specificamente pensati per gli alunni del quarto anno delle scuole superiori e attività, semplici, in laboratori di ricerca a diretto contatto con dottorandi e tesisti. Gli studenti hanno acquisito una maggiore consapevolezza di quelle che sono le attività di un ingegnere biomedico e di quale sia il cammino formativo necessario per svolgere queste stesse attività.

 

Stage di Economia presso il Diaprtimento di Economia (5- 9 marzo 2018)

Quattro alunni hanno partecipato ad uno stage di Economia pensato al fine di diffondere la cultura economica tra gli studenti e far conoscere le competenze necessarie in entrata e quelle acquisite in uscita .

Lo studente ha assistito ad alcune lezioni selezionate dei corsi universitari del primo biennio e ha partecipato a seminari e laboratori dedicati per complessive 30 ore.

 

Stage di Fisiologia presso Dipartimento di Medicina Sperimentale (11-15 giugno 2018)

Tre alunni del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate hanno partecipato ad uno stage presso i laboratori della Sezione di Fisiologia del DIMES, l'attività aveva come obiettivo quello di consentire agli studenti di avvicinarsi alla ricerca biomedica. Gli studenti hanno partecipato al lavoro sperimentale dei ricercatori,sono stati introdotti i principali progetti di Ricerca che si svolgono in laboratorio e che riguardano principalmente il funzionamento dei neuroni e le alterazioni che si hanno in caso di patologie neurologiche come l'epilessia. Attraverso questa esperienza gli studenti hanno potuto capire come si svolge la vita in un laboratorio di ricerca e farsi un opinione sul lavoro di Ricercatore.

 

Stage di Patalogia presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale (2-6 luglio 2018)

Due alunne del liceo Scientifico parteciperanno ad uno stage che come obiettivo quello di consentire agli studenti di avvicinarsi ad alcune delle tecniche maggiormente impiegate nella ricerca biomedica attraverso attività svolte presso i laboratori del DIMES (Sez. Patologia Generale). Per prima cosa, gli studenti avranno modo di realizzare come avere padronanza delle conoscenze di chimica e di biologia fornite loro nel percorso scolastico, siano fondamentali e imprescindibile nello sviluppo di diversi approcci sperimentali, per rispondere ai quesiti medico-biologici che si pongono di fronte al ricercatore. Inoltre, gli studenti avranno modo di avvicinarsi ad alcune tecniche, avendo l'occasione di affiancare il lavoro del ricercatore in campo bio-medico, tramite alcune esperienze concrete. Tra queste, lo studente parteciperà: alla coltura di cellule di mammifero, allo sviluppo di saggi di tossicità cellulare, ad indagini a livello cellulare e subcellulare, alla analisi quali-quantitativa di molecole di interesse farmacologico (tramite cromatografia).

 

STAGE PRESSO L’ UNIVERSITA’ DI PAVIA

Dipartimento di Chimica (11-22 giugno 2018)

Per il primo anno due alunne del quarto anno una del Liceo Linguistico e l’altra del Liceo Classico, partecipano ad uno stage estivo dal titolo “Attività sperimentale in laboratori di ricerca del Dipartimento di Chimica” e sanno immerse nella vera e propria ricerca scientifica a livello universitario. Soggiornando presso i Collegi di merito avranno la possibilità di conoscere studenti universitari.

 

Iniziativa di orientamento promossa dal ROTARACT Gavi-Libarna

Per il terzo anno, in collaborazione con il Rotary, è stata organizzata una giornata di orientamento nel mese di marzo che ha visto docenti universitari e professionisti di vari settori mettersi a completa disposizione dei nostri ragazzi per informarli sulle potenzialità delle loro future scelte, chiarire dubbi o dare indicazioni mirate alle varie richieste. E’ stato un momento interessante in cui il mondo studentesco ha potuto arricchirsi di esperienze nuove e stimolanti e porsi importanti domande sul proprio futuro.

 

CONFERENZE E INCONTRI

  • partecipazione all’Open day dell’Università di Milano;

  • partecipazione all’Open week dell’Università di Genova;

  • partecipazione all’Open day dell’Università di Torino;

  • partecipazione all’Open day dell’Università di Alessandria;

  • partecipazione al Salone dell’Orientamento di Genova;

  • presentazione alle classi quarte e quinte dell’offerta formativa delle Università: IAD, IAAD e IULM

  • Incontro degli alunni delle classi quinte con l’Ingegnere Maurizio Parodi, CEO & Managing

Director Siemens PLM Software Francia, il quale attraverso una chiacchierata con gli studenti ha

trattato il tema del mondo del lavoro e del suo continuo cambiamento, si sono affrontati gli aspetti più

innovativi, partendo dalla sua esperienza lavorativa in Siemens e non. E’ stato affrontato il colloquio di

lavoro evidenziando l’importanza dei valori di base quali responsabilità, eccellenza, innovazione,

umiltà, ambizione, lingua straniera,..

  • Incontro degli alunni delle classi 5^A, 5^B, 5^D e 5^I con il Prof. Baronti Marco, docente di Analisi Matematica dell’Università di Genova, per analizzare e discutere gli esercizi del pretest Glues che è stato somministrato in precedenza.

  • Incontro di alcuni alunni delle quinte del Liceo Classico e delle Scienze Umane con la Prof.ssa Galassi Maria Clelia  professore associato di Storia delle tecniche artistiche e di Storia e tecnica del restauro presso l’Università di Genova.

 

Azioni di orientamento per allievi delle scuole secondarie di II grado area territoriale Asti e Alessandria

Il progetto triennale di Orientamento finalizzato al successo e all’occupabilità promosso dalla Regione Piemonte e svolto da una partnership costituita dal Raggruppamento Temporaneo del progetto Obiettivo Orientamento Piemonte e dal Centro per l’Impiego di Novi Ligure, fruibile per l’alternanza scuola-lavoro è stato portato a termine per le classi quinte e ha preso l’avvio per le quarte .

I ragazzi hanno seguito seminari informativi di orientamento al mondo del lavoro , in particolare sono stati trattati i seguenti temi:

Per le classi 4^A, 4^B, 4^D, 4^E, 4^G, 4^L, 4^H, 4^I, 4^A classico ( 2 incontri da 2 ore)

  • Analisi della capacità/competenze trasversali

  • Le offerte di lavoro: come rispondere alle inserzioni

  • Analisi degli interessi professionali (Sorprendo)

Per le classi 5^A, 5^B, 5^D, 5^E , 5^G, 5^I, 5^L, 5^M , 5^A classico ( 1 incontro di 2 ore)

  • Orientamento alla ricerca attiva del lavoro, autoimprenditoria e ai servizi del territorio (progetti attivi: GGN, tirocini, servizio civile, scambi in Europa, ecc)

  • Come prepararsi al lavoro: stesura del cv , colloquio di lavoro, rispondere alle offerte di lavoro online

  • I nuovi mestieri e i digital jobs del futuro;

Per le classi quarte ( future quinte) il progetto si concluderà il prossimo anno scolastico con un incontro di 2 ore nel mese di settembre; nello stesso mese si avvierà il progetto per le classi terze (future quarte) con 3 incontri di 2 ore su gli stessi temi svolti in questo anno scolastico dalle classi quarte.

Poiché all'interno del Piano di Miglioramento dell’Offerta formativa del nostro Istituto è previsto un monitoraggio del percorso universitario o lavorativo dei nostri ex studenti diplomati , nel mese di giugno ai diplomati dell’ anno 2016 è stata inviata una mail con la richiesta di compilare un questionario sulla loro scelta universitaria o lavorativa da cui estrapolare i dati richiesti nel Rapporto di Autovalutazione, aggiornando quelli già caricati lo scorso anno scolastico.

 

Novi Ligure, 13 giugno 2018

Prof.ssa Daniela Novelli


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.