scientifico | scienze applicate | sportivo | classico | linguistico | scienze umane

Scambio culturale

26 alunni delle classi 2^ del Liceo Linguistico sono stati protagonisti di uno scambio culturale con gli studenti della classe 1^ della sezione bilingue inglese/olandese del Liceo “Mencia de Mendoza”, a Breda, nei Paesi Bassi. Hanno accompagnato gli allievi le prof.sse Marina Coscia, Nicoletta Zanghì e il Dirigente Scolastico Giampaolo Bovone.

Dal 11 al 17 novembre gli studenti italiani sono stati ospitati dai loro partner olandesi. Al centro dello scambio un progetto dedicato all’Unesco e al Patrimonio Mondiale dell’Umanità, che l’agenzia tutela e protegge per il suo valore culturale o naturale. Gli allievi, in gruppo, non solo hanno studiato i siti olandesi che attualmente ne fanno parte, ma hanno anche ricercato altri luoghi o monumenti di particolare importanza che potrebbero esservi inclusi. Questo lavoro è stato realizzato mediante cooperative-work, l’uso della lingua veicolare inglese e l’interdisciplinarietà di materie come storia, geografia e storia dell’arte. Inoltre, gli studenti hanno avuto occasione di visitare la città di Breda e la capitale Amsterdam e di trascorrere un’intera giornata nel parco divertimenti di Efteling. Senza dimenticare, poi, i momenti di aggregazione serali al cinema, al bowling o a cena e l’immancabile “pedalata” da casa a scuola.

Il progetto ha pienamente soddisfatto gli obiettivi linguistico-disciplinari e trasversali preposti. Ha promosso l’integrazione culturale, la crescita personale attraverso l’ampliamento degli orizzonti culturali e la conoscenza /comprensione di un’altra cultura e della sua storia. Gli studenti hanno sviluppato le capacità di cooperazione, integrazione e accoglienza dell’altro. Lo scambio è stato inoltre occasione di approfondire la conoscenza di un paese europeo, i Paesi Bassi, e opportunità di un costruttivo arricchimento culturale mediante il confronto con coetanei su vari aspetti della vita scolastica. Infine, i ragazzi hanno usato la lingua inglese in ambito comunicativo concreto, verificato le proprie competenze e potenziato l’esercizio delle abilità audio-orali attraverso la creazione di occasioni di uso reale della lingua  e interazione tra pari (peer-teaching).

La seconda fase dello scambio è prevista dal 2 al 7 febbraio 2019.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.