scientifico | scienze applicate | sportivo | classico | linguistico | scienze umane

DifferenziamoC1

La classe 1a C, coordinata dalla Prof.ssa Monica Lupori, ha partecipato al progetto, avente per tema l'economia circolare, promosso da SRT SpA, la società che si occupa della raccolta differenziata a Novi Ligure e nei Comuni limitrofi. 

Gli obiettivi del progetto erano: 

• sensibilizzare gli studenti nei confronti delle problematiche legate alla produzione di rifiuti;

• incentivare la raccolta differenziata a scuola;

• far sì che i ragazzi diventassero promotori di comportamenti virtuosi riguardo alla produzione/differenziazione di rifiuti anche negli altri ambienti che frequentano, primo fra tutti quello domestico.

Il progetto è iniziato con un intervento in classe, in orario curricolare, della dott.ssa Elisa Tosonotti di SRT SpA. Gli studenti sono stati informati sulle nuove modalità di raccolta dei rifiuti che saranno messe in atto nei prossimi mesi e hanno imparato come differenziare correttamente, in base alle varie tipologie; si sono quindi fatti promotori e controllori della raccolta differenziata a scuola.

Gli studenti della 1a C, grazie alla collaborazione di SRT, hanno inoltre avuto la possibilità di visitare gli impianti della discarica di Novi, con particolare riguardo al biodigestore. 

La classe ha quindi prodotto un video in cui vengono riassunte tutte le tappe del progetto: grazie ad esso, è risultata vincitrice di un favoloso premio, un proiettore multimediale portatile, che verrà aggiunto alla dotazione del lab.MOD, il laboratorio di misure e osservazioni digitali, recentemente allestito.

Si ringraziano la prof.ssa Monica Ghinello, che ha seguito i ragazzi nella preparazione dei cartelloni,  la prof.ssa Antonella Patrizio Forastiero che ha partecipato alla visita alla discarica ed SRT SpA per aver fornito l'occasione di costruire, coi ragazzi, un percorso di responsabilità civica.

Questo il video "DifferenziamoC1" prodotto dagli studenti per la partecipazione al concorso:

 

Questo, invece, il video "No Plastic For Future" inviato a tutti gli studenti dell'Amaldi per spiegare la vastità del problema relativo alla dispersione dei rifiuti in plastica:

 


Pubblicata il 13 luglio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.