scientifico | scienze applicate | sportivo | classico | linguistico | scienze umane

Festival della filosofia

Per il secondo anno consecutivo, i ragazzi delle classi quinte

al Festival della Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo

 

Quando pensiamo alla parola “piazza” subito ci corrono alla mente immagini di grandi spazi aperti, mercati, manifestazioni e rivoluzioni. Solo più raramente capita di soffermarsi a considerare le piazze come luogo di incontro, di confronto e di dialogo, concetto che i Greci avevano invece ben presente, come dimostra la stretta connessione tra le parole agorà (piazza) e agoreúō (parlare). Tornano periodicamente a ricoprire tale ruolo le piazze di Modena, Carpi e Sassuolo, le quali ogni anno per un intero fine settimana si fanno teatro di confronti di idee, dibattiti culturali e incontri con il sapere: è il Festival della Filosofia, giunto ormai alla sua diciannovesima edizione. Quest’anno, tra il 13 e il 15 settembre, il tema della “persona” declinato nelle sue varie sfaccettature è stato al centro di lezioni magistrali tenute dai maggiori filosofi del panorama italiano contemporaneo, esibizioni artistiche e musicali, mostre, installazioni e laboratori. Migliaia di visitatori, giovani e non, si sono dunque riuniti nelle tre città emiliane per prendere parte alla rassegna di eventi; tra loro erano presenti, per il secondo anno consecutivo, 42 alunne e alunni delle classi quinte del Liceo Amaldi, per imparare che la filosofia non è solo quella che si studia sui libri, bensì una disciplina in continuo divenire, perennemente attuale e sempre alla ricerca di risposte ai problemi antichi come a quelli moderni, arrivando a toccare campi quali la robotica, la bioetica e la politica internazionale. Problemi su cui occorre meditare con attenzione e pazienza e il Festival della Filosofia, anche quest’anno, ce ne ha dato la possibilità.


Pubblicata il 18 settembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.