scientifico | scienze applicate | sportivo | classico | linguistico | scienze umane

Making cash out of trash

Il Liceo "E. Amaldi" partecipa al progetto "Making cash out of trash" finanziato da Erasmus+, il programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa. Grazie a un bilancio di 14,7 miliardi di euro, Erasmus+ darà a oltre 4 milioni di europei l'opportunità di studiare, formarsi, acquisire esperienza o fare volontariato all'estero. 

Il programma intende promuovere lo sviluppo sostenibile dei suoi partner nel campo dell'istruzione superiore e contribuire al conseguimento degli obiettivi della strategia dell'UE per la gioventù. Il tema specifico a cui il progetto aderisce è quello della promozione della collaborazione e della mobilità con i Paesi partner dell'UE, nel nostro caso la Germania e la Spagna. Oltre al Liceo "E. Amaldi" sono coinvolti, infatti, la Kaufmännische Schule di Stoccarda e l'IES Politécnico di Las Palmas di Gran Canaria. Sono state previste tre fasi:

1) Las Palmas  22/26 ottobre 2019 solo docenti
  19/26 aprile 2020 studenti e docenti
2) Novi Ligure 24/28 maggio 2020 solo docenti
  18/25 ottobre 2020 studenti e docenti
3) Stoccarda 13/17 dicembre 2020 solo docenti
  24/31 gennaio 2021 studenti e docenti

Glli incontri dei docenti sono finalizzati esclusivamente alla preparazione delle attività da svolgere con gli studenti nel periodo successivo: approfondimenti teorici, conferenze di esperti, visite didattiche, lavori di gruppo, allestimento del prodotto finale. Gli studenti dovranno valutare le migliori pratiche di protezione ambientale in atto negli altri Paesi e verificare se esse siano trasferibili nel proprio.

Durante le settimane di mobilità studentesca, inoltre, verranno dedicati momenti specifici alla visita delle bellezze architettoniche, storiche e paesaggistiche della città ospitante e dei suoi dintorni, nonchè alla conoscenza reciproca tra gli studenti. Tutte le attività verranno svolte in lingua inglese.

Le spese di viaggio e pernottamento (con prima colazione) sono a carico del budget del progetto.

Alla prima fase sono ammessi gli studenti delle classi quarte, secondo i criteri di selezione specificati nel bando allegato. Le domande devono essere presentate entro il 15 novembre p.v. Gli alunni saranno accompagnati e coordinati dalla referente del progetto, prof.ssa Marina Coscia (Lingua inglese) e dalla prof.ssa Monica Lupori (Scienze).

Alla terza fase saranno invece ammessi gli studenti delle attuali classi terze. Il bando verrà emanato prossimamente.

Nella fase italiana verranno coinvolti, in attività diverse, tutti gli studenti selezionati per le altre due fasi.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.